Cronaca

Brucia auto della ex e pubblica le sue foto: in manette stalker barese

La polizia postale di Bari ha arrestato per stalking un 40enne barese, S.N, dopo la denuncia di una donna con cui aveva avuto una relazione, poi finita. L’uomo la tormentava da tempo, tanto che la donna l’aveva già denunciato alle forze dell’ordine: molestie, minacce, una volta aveva perfino gettato dell’acido sulla sua auto. Per questo episodio era stato arrestato, detenuto per 4 mesi e poi scarcerato: la vittima, infatti, aveva ritirato la querela, dopo le continue insistenze dell’uomo. Il giorno dopo la scarcerazione l’aveva ricontattata tentando disperatamente di riallacciare la relazione, ma di fronte al rifiuto della donna aveva ripreso a perseguitarla, con molestie telefoniche, appostamenti, tagliandole la strada con la macchina e addirittura diffondendo le sue immagini intime sui social, divulgandole anche tra parenti e conoscenti della donna. Infine ha dato fuoco all’auto della vittima, danneggiandola irreparabilmente. La donna, che ha anche due figli piccoli, ha sporto nuovamente denuncia, e lo stalker è stato condotto in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.